PERSONAL TRAINING

pilates

Cos’è il Pilates?

Il pilates è un metodo di allenamento completo che si basa sui principi di concentrazione, controllo, fluidità, precisione e respirazione.

Nasce come ginnastica posturale a corpo libero e si perfeziona con l’ausilio dei
macchinari – reformer e cadillac, che supportano il corpo e canalizzano il movimento durante l’esercizio,
intensificando o alleggerendo lo sforzo muscolare grazie a un sistema di resistenze.

 

I benefici dati da una pratica regolare di pilates sono: 

Questi benefici si traducono in un reale miglioramento della qualità della vita.

A chi si rivolge

Anche se il metodo Pilates è stato inizialmente scoperto e particolarmente apprezzato da danzatori e artisti professionisti di ogni genere, tutti possono praticarlo, senza limiti età, sesso e capacità fisiche.

Il metodo è rigoroso ma flessibile e adattabile a qualsiasi esigenza; ideato nel pieno rispetto delle caratteristiche naturali del corpo, evita ogni forma di esasperazione e di stress, garantendo la massima sicurezza nell’attività.

L’unica dote richiesta per praticarlo è la costanza e la voglia di coinvolgersi in un lavoro complesso e impegnativo. Per capire a fondo il Pilates bisogna provarlo e accogliere gradatamente la sua filosofia.
Non vi è nulla di più gratificante, che riuscire a compiere movimenti apparentemente impossibili e inconsueti, utilizzando parti del corpo, spesso tenute a riposo. E’ una conquista continua, una sfida che poniamo a noi stessi e che ci regala un’ottima forma fisica e un benessere mentale inaspettato.

A cosa serve?

I movimenti combinati sono finalizzati non solo al semplice rimodellamento di un muscolo, ma al potenziamento armonico di tutta la muscolatura, al miglioramento della mobilità articolare, della resistenza cardio-circolatoria e respiratoria e della capacità di utilizzare il respiro in modo efficace durante l’esercizio fisico. Obiettivo fondamentale è inoltre perfezionare la capacità di coordinare i movimenti nel pieno controllo delle posture e della propria centralità e infine acquisire consapevolezza del proprio corpo e quindi maggior conoscenza di sé.

Non trascurabile è la natura preventiva e l’effetto curativo del metodo su una serie di problemi sia strutturali, legati a vizi posturali e a scarsa attività fisica (lombalgie, cervicalgie ecc.) che di altra natura legati a stress psico-fisici, cattive abitudini alimentari ecc. (malattie cardio-vascolari, problemi respiratori, eccessivo peso corporeo, insonnia ecc.).

Il metodo, originariamente utilizzato anche in forma riabilitativa e fisioterapica, può essere considerato un ottimo sistema integrativo di recupero anche per problemi più complessi di origine traumatica e non.

Questa disciplina, pur essendo stata sviluppata intorno agli anni venti, è ancora molto attuale, poiché riesce ad intervenire in modo efficace su problemi/esigenze tipici dello stile di vita odierno.